Inter, l'ad Marotta dimesso dall'ospedale

L'amministratore delegato del club nerazzurro lascia la struttura dopo oltre una settimana di ricovero per via della positività al Covid-19

Inter, l'ad Marotta dimesso dall'ospedale

MILANO - Finalmente Beppe Marotta può tornare a casa. L'amministratore delegato dell'Inter è stato dimesso oggi dall'Istituto Humanitas di Rozzano, alle porte di Milano. Lì era stato ricoverato oltre una settimana fa per accertamenti in seguito alla positività al Covid-19 dello scorso 25 febbraio. In quell'occasione erano state comunicate le positività anche del direttore sportivo Ausilio, dell’ad corporate Antonello, del legale Capellini, di Baccin e di un membro dello staff tecnico. Tutti loro si erano già negativizzati nei giorni scorsi, adesso per fortuna è arrivata anche la buona notizia relativa a Beppe Marotta.

Inter, la situazione contagi

Due giorni fa, invece, il club nerazzurro aveva comunicato che anche Stefan de Vrij e Matias Vecino fossero risultati positivi al Covid-19 (dopo D'Ambrosio e Handanovic). Per questo motivo l’ATS di Milano, informata delle nuove positività, aveva stabilito la sospensione immediata di qualsiasi tipo di attività della squadra per quattro giorni, compresa quindi la partita Inter-Sassuolo in programma oggi. Una decisione quest'ultima confermata successivamente dalla Lega Serie A.

Inter, Marotta ricoverato in ospedale per Covid
Guarda il video
Inter, Marotta ricoverato in ospedale per Covid

TS League europei

Inter, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...