De Ligt: "Per la Juve ho detto no a Barça e Psg"

Il difensore olandese: "Qui posso diventare un giocatore più completo"

De Ligt© FOTO FABRIZIO CARABELLI-ALESSIO

"Sì, mi volevano anche Paris Saint Germain e Barcellona. Ma ho studiato tutte le opzioni e finalmente sono arrivato alla conclusione che alla Juventus sarei potuto crescere di piu' come calciatore, con uno stile di gioco diverso che mi avrebbe reso piu' completo". Matthijs De Ligt, intervistato dal canale olandese "Ziggo", torna sulla scelta fatta la scorsa estate quando alla fine ha preferito l'opzione bianconera, separandosi dall'amico Frankie De Jong che invece ha lasciato l'Ajax per il Barcellona. "Ma ci sentiamo spesso - racconta De Ligt - E' bello vedere che fino a due anni fa giocavamo nella Primavera dell'Ajax e ora io gioco con Ronaldo e Frenkie con Messi". (In collaborazione con Italpress)

Juventus, la domenica di relax dei giocatori
Guarda la gallery
Juventus, la domenica di relax dei giocatori

Champions League, Juve-Lione nel sud Italia? Ceferin smentisce
Guarda il video
Champions League, Juve-Lione nel sud Italia? Ceferin smentisce

Juve, i migliori video

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...