Tuttosport.com

Sarri: “La Lega ci ha creato problemi, contro la Roma forse in campo l’U23”

0

Il tecnico della Juve dopo il ko contro il Cagliari: “Siamo l’unica squadra che fa cinque partite in dodici giorni. Tutti i compagni cercano Cristiano Ronaldo? Un condizionamento psicologico inevitabile”

Sarri: “La Lega ci ha creato problemi, contro la Roma forse in campo l’U23”
© Juventus FC via Getty Images
giovedì 30 luglio 2020

CAGLIARI - La Juve cade in Sardegna con il nono scudetto di fila sulla maglia. E il Cagliari raccoglie tre punti e una soddisfazione che fa storia: non batteva i bianconeri da undici anni. Unico "sopravvissuto" del 2009, Buffon. Squadra di Sarri un po' con la testa al tricolore e un po' alla Champions. “40 gol subiti? Un dato che ci può preoccupare, ma la partita di stasera no. A livello di motivazione era una partita atipica, quindi va presa per quella che è - ha detto il tecnico bianconero a Dazn - Se si parla di altri momenti, è chiaro che dobbiamo diventare una squadra più solida. I problemi ce li ha creati anche la Lega, siamo l’unica squadra che fa cinque partite in dodici giorni. Vediamo se è il caso di schierare l’U23 nell’ultima partita per recuperare un po’ di energia”.

Cagliari-Juve 2-0: Cristiano Ronaldo a secco

Sarri: “Ecco perché tutti cercano Ronaldo”

Il palleggio, come mentalità, ci sta venendo abbastanza bene. Un po’ meno a livello di velocità. Ronaldo e Higuain? Cristiano è un giocatore istintivo, deve essere sempre l’altro attaccante che deve adeguarsi ai suoi movimenti. Non abbiamo trovato la porta perché in questa serata forse ci mancava quel pizzico di cattiveria che ti porta a sfruttare l’occasione. Tutti cercano CR7? Penso sia inevitabile, è un condizionamento psicologico che viene fuori inevitabilmente. È il giocatore più forte che ti risolve la situazione. Ieri ho parlato con lui, era molto motivato e voleva giocare. Si sentiva bene, è una scelta che abbiamo preso insieme. Si rende conto del suo fisico. Oggi abbiamo lasciato a casa nove infortunati, per adesso non ho molti dubbi sulla partita contro il Lione. Vedremo chi recupererà”.

Caricamento...

La Prima Pagina