Svecchia Signora: la Juve discute con Higuain e Khedira

Pirlo e il club vogliono abbassare l'età e il monte ingaggi: si tratta per l'addio

Svecchia Signora: la Juve discute con Higuain e Khedira

La sfida si chiama Svecchia Signora, le regole le ha stabilite Andrea Agnelli, la partita la stanno giocando Fabio Paratici e Andrea Pirlo. Si tratta di alleggerire la rosa sotto il profilo dell’età media e degli stipendi, l’obiettivo è arrivare ad avere una rosa più giovane, snella e, almeno un poco, più economica. Paratici lavora sul piano delle trattative e del mercato, Pirlo ha chiamato o chiamerà i giocatori che sono nella lista delle cessioni per spiegare loro la situazione. Così, se Blaise Matuidi si avvicina all’Inter di Miami, la lista delle cessioni è ancora abbastanza lunga.

Pirlo alla Juve al posto di Sarri: le reazioni social
Guarda la gallery
Pirlo alla Juve al posto di Sarri: le reazioni social

Higuain e Juve, la situazione: nuovo crollo

C’è per esempio Gonzalo Higuain, che lo era anche un anno fa, quando però rifiutò qualsiasi soluzione e si impuntò per rimanere a Torino. All’inizio sembrava aver avuto ragione lui, visto che nei primi due mesi della stagione era tornato a livelli alti, ma è durato molto poco e nel corso della stagione il suo rendimento è andato calando. Poi, durante il periodo dello stop per il Coronavirus, è andato in crisi, al punto di essere incerto se ritornare in Italia. Si è convinto, ma non ha certo lasciato il segno nelle partite di giugno, luglio e agosto. Ora la Juventus è pronta anche a trattare una rescissione del contratto, anche se sarebbe molto onerosa. Al momento Higuain vale 18 milioni a bilancio (che equivarrebbero alla minusvalenza in caso di rescissione) e deve ancora percepire 14 milioni lordi. Molto dipende dalle eventuali squadre con le quali lui potrebbe trovare un accordo. Il River Plate, che sembrava caldo in primavera, ora si è molto defilato. Certo non potrebbe pagarlo più di tre, forse quattro, milioni lordi annui, il che lascerebbe alla Juventus il pagamento di una buonuscita (difficile stabilire a priori quanto onerosa). Ci sono poi dei club spagnoli che potrebbero essere interessati, ma al momento non c’è una trattativa in corso.

Khedira fuori dai progetti di Pirlo: rescissione?

Sami Khedira è in una posizione più complessa: lui, ufficialmente, sostiene di voler rimanere a Torino, ma in società vorrebbero provare a trovare una squadra a cui cederlo (o regalarlo). Il tedesco è un calciatore intelligente e deve aver capito che rischia di non trovare spazio nella prossima stagione, quindi potrebbe anche prendere in considerazione soluzioni alternative. C’è tempo per trovare una squadra, probabilmente in Germania, o anche in questo caso ci sarebbe l’opportunità della rescissione. Khedira è arrivato a parametro, quindi non ci sarebbe il problema della minusvalenza e, attualmente, pesa nel monteingaggi per poco più di 12 milioni lordi.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport

 

TS League europei

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...