Juve, Kulusevski alla De Bruyne: Pirlo lo impiegherà così

Il talento svedese potrebbe ripercorrere le orme del suo idolo arretrando di qualche metro la posizione in campo per diventare ancora più pericoloso

Juve, Kulusevski alla De Bruyne: Pirlo lo impiegherà così

Qualche passo indietro, per prendere la rincorsa e lanciarsi all’inseguimento del suo idolo. Sono i passi che Dejan Kulusevski farà indietro sul campo, adesso rispetto alla posizione di attaccante ricoperta ultimamente e presto anche rispetto a quella di ala o trequartista, proprio come in passato ha fatto il suo giocatore modello: Kevin De Bruyne, esterno offensivo trasformato da Pep Guardiola in devastante mezzala totale del Manchester City. Un giocatore, il belga, a cui non solo Kulusevski ha sempre detto di ispirarsi, ma al quale è stato anche accostato da più addetti ai lavori. L’ultimo è stato il direttore generale bianconero Fabio Paratici, martedì nel prepartita di Juventus-Porto: «Potrebbe diventare un trequarti dinamico o una mezzala alla De Bruyne».

Pirlo: "Dejan ha grandi margini di miglioramento"

Un’evoluzione di cui ieri ha parlato anche Andrea Pirlo: «Kulusevski ha 20 anni e grandissimi margini di miglioramento, tecnici e tattici. Può giocare in tanti ruoli e lo proveremo sicuramente in una posizione più centrale, da centrocampista, perché ha il fisico per poter giocare anche in quella posizione. Quindi in base anche all’atteggiamento che vorremo avere a Cagliari o nelle prossime partite lo potremo vedere anche a centrocampo». Non solo, dunque, Kulusevski lascerà il ruolo di attaccante in cui ha giocato le ultime partite e che d’altra parte era una soluzione d’emergenza per far fronte alle contemporanee assenze di Dybala e Morata. Potrebbe però anche agire in una posizione più arretrata e più centrale rispetto a quella di ala pura o di ala-trequartista in cui Pirlo lo ha impiegato quando non ha dovuto adattarlo per cause di forza maggiore (...).

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Casa Tuttosport. Juve: l’orgoglio di Pirlo e l’urlo di Ronaldo.
Guarda il video
Casa Tuttosport. Juve: l’orgoglio di Pirlo e l’urlo di Ronaldo.

TS League europei

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...