Calciomercato Juve: per Emerson Palmieri è duello con l'Inter

Bianconeri pronti ad ascoltare offerte per Alex Sandro, mentre il Chelsea libera l’italo-brasiliano: ora si cerca di imbastire uno scambio con gli inglesi

Emerson Palmieri© Getty Images

TORINO - Terzini che vanno, terzini che vengono nella Juventus del futuro. Quella che, ad oggi, non ha un padrone in panchina - Andrea Pirlo pensa alla qualificazione in Champions e poi si vedrà -, quella il cui mercato per certi versi è stato tracciato. Non c’è trucco, non c’è inganno: nella rosa bianconera i calciatori incedibili si contano sulle dita di una mano - da Federico Chiesa a Matthijs de Ligt, per esempio - mentre gli altri possono essere oggetto di interesse da parte di club soprattutto stranieri con i quali eventualmente imbastire uno scambio. No, non sembra essere questo il caso di Cristiano Ronaldo, l’unico giocatore il cui destino sarà deciso in totale autonomia. A proposito di laterali, è invece il caso di Alex Sandro: classe 1991, dall’agosto 2015 alla Juve, protagonista di buone stagioni, non esattamente però un simbolo di continuità nel tempo. Il brasiliano ha due anni di contratto e un ingaggio non all’altezza dei top, ma neppure dell’ultima delle riserve. E alla Continassa hanno già individuato una batteria di potenziali sostituti dell’ex Porto.

Nuova Juve a sinistra

Si comincia dal nome che non sorprende, poiché è ciclicamente accostato alla Juventus, e che probabilmente neppure esalta la piazza in considerazione delle ultime esibizioni oltre Manica. Ma Emerson Palmieri, che in agosto compirà 27 anni, rischia di essere un elemento particolarmente sottovalutato, non da chi lo conosce bene e lo segue da un pezzo. Sulle tracce dell’ex romanista c’è l’Inter di Beppe Marotta, ma la squadra mercato bianconera non molla la presa sul ragazzo, che quest’anno ha messo in fila più panchine e mancate convocazioni del solito. Quindici presenze stagionali a bilancio per complessivi 790 minuti e spiccioli con il Chelsea non depongono a favore dell’italo-brasiliano, sotto contratto con i Blues per altri 14 mesi ma che auspicabilmente cambierà maglia in coda all’annata in corso. C’è differenza sia nell’età sia nel potere contrattuale della Juve e dei londinesi in vista di un ipotetico baratto Alex Sandro-Palmieri, ma il fatto che entrambe le società considerino vendibili i rispettivi terzini può semplificare la trattativa.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Juve, i migliori video

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...