Calciomercato Juve, centrocampo sotto esame: chi parte e chi resta

Bentancur è il più utilizzato da Pirlo e non dovrebbe partire. Rabiot è il suo partner, ma ha mercato. I nodi Arthur e McKennie

Calciomercato Juve, centrocampo sotto esame: chi parte e chi resta© Juventus FC via Getty Images

All’andata era toccato alla coppia Bentancur-Rabiot indossare la maglia da titolare contro il Milan e lì, nel mezzo, se l’era cavata bene. Un girone dopo, l’uruguaiano e il francese restano in vantaggio per partire dal primo minuto, visto che rappresentano il duo con più presenze, e quindi il più stabile, nel centrocampo di Andrea Pirlo. A differenza, però, delle certezze del Milan sui pilastri a metà campo, il reparto bianconero naviga ancora a vista: Pirlo ha tutti gli uomini a disposizione e in questa stagione non sono mancate le alternanze tra i quattro bianconeri di ruolo (oltre ai due già citati, Arthur Melo e Weston McKennie), con intrusioni a vario titolo di Aaron Ramsey, che ha ricoperto un po’ tutte le posizioni a centrocampo, e di Danilo, avanzato a marzo per far fronte alle emergenze.

Serie A, la corsa Champions: il calendario completo
Guarda la gallery
Serie A, la corsa Champions: il calendario completo

Nel mirino

Il centrocampo della Juventus è stato l’anello debole della squadra. I tempi del trio Pogba-Pirlo-Vidal sono lontanissimi, ma anche quelli di Miralem Pjanic e Sami Khedira sembrano passati da tanto, eppure è trascorso neppure un anno. La Juventus adesso presenta nomi sì importanti, ma non certo di quel livello: se il reparto deve proteggere la difesa e aiutare l’attacco, i limiti di qualità e di fisicità hanno portato a questi risultati. Pirlo ha optato preferibilmente per uno schieramento a 4, ma talvolta (contro Fiorentina, Verona e Roma) ha scelto il centrocampo a cinque, mentre con la Lazio i due mediani giostravano alle spalle del tridente a supporto dell’unica punta e contro lo Spezia è toccato alla linea a tre. Il centrocampo bianconero resta sotto esame e la sfida contro il Milan sarà una prova significativa per molti suoi interpreti che avranno una nuova occasione di dimostrare di meritarsi o meno la Juventus del futuro.

Rabiot e Ramsey sul mercato

Non è un mistero che Rabiot, in crescita nelle ultime uscite (basti vedere l’assist per Cristiano Ronaldo a Udine), e Ramsey siano sul mercato: sono arrivati a parametro zero e la loro cessione garantirebbe una plusvalenza, vero e proprio ossigeno per i tanto bistrattati conti bianconeri. La Juventus si libererebbe anche di due ingaggi pesanti, da 7 milioni netti a stagione. McKennie, costato 23 milioni, e Arthur, oltre 80 con i bonus, non dovrebbero essere coinvolti dalle operazioni estive, mentre la situazione di Bentancur - pagato 9,5 milioni - va valutata anche se i ricavi di una sua eventuale rivendita dovrebbero essere spartiti a metà con il Boca Juniors.

Tutti gli approfondimenti sull'edizione odierna di Tuttosport

Pirlo: "Devo andare in Champions e vincere la Coppa Italia"
Guarda il video
Pirlo: "Devo andare in Champions e vincere la Coppa Italia"

TS League europei

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...