Carnevali: "Allegri un colpo top. Locatelli alla Juve sembra ancora più forte"

Intervista esclusiva all’Ad e dg del Sassuolo alla vigilia della sfida con i bianconeri allo Stadium
Carnevali: "Allegri un colpo top. Locatelli alla Juve sembra ancora più forte"© Getty Images

Buongiorno Carnevali. Domani c’è Juventus-Sassuolo, lei vedrà di nuovo il dg bianconero Federico Cherubini. A che numero di incontri siamo nel 2021 dopo la telenovela estiva per Locatelli?
«Ho perso il conto... Diciamo che per fortuna stavolta è una partita, non una riunione di mercato. Mi fa piacere rivedere Cherubini. È un amico e un ottimo dirigente, un mix dei suoi maestri Marotta e Paratici».

Quella per Locatelli alla Juventus è stata la trattativa più complicata che ha vissuto da amministratore delegato del Sassuolo?
«La più lunga, non la più difficile. La trattativa più complicata è stata quella con Lotito per la cessione di Acerbi alla Lazio. Detto questo, con la Juventus abbiamo sfiorato più volte la rottura. Poi per fortuna siamo riusciti a trovare un ottimo accordo per tutti. I bianconeri hanno compiuto uno sforzo importante per venire incontro alle nostre richieste».

C’è ancora qualcuno che sostiene che il Sassuolo abbia “regalato” un campione d’Europa ai bianconeri, visto che l’iniziale prestito biennale è gratuito: cosa ne pensa?
«Chi sostiene questa tesi probabilmente è poco competente di contratti. Noi incasseremo quanto volevamo (37.5 milioni tra fisso e bonus, ndr). Siamo soddisfatti noi e lo sono la Juventus e Locatelli, che ha sempre voluto soltanto i bianconeri».

Juve, Dybala e Kaio Jorge intensi: Allegri studia per il Sassuolo
Guarda la gallery
Juve, Dybala e Kaio Jorge intensi: Allegri studia per il Sassuolo

Come saluterà Locatelli?
«Lo abbraccerò. E gli ricorderò che mi deve ancora una cena...».

Quale cena?
«Perché quando questa estate ho comunicato a Manuel, in trepida attesa, che finalmente avevamo raggiunto l’accordo con la Juventus, lui mi ha detto: “Direttore, le devo una cena”. La mia risposta? “Manuel, te la cavi con poco...”. L’idea è quella di andare a mangiare la pizza nello stesso ristorante di Milano dove ci siamo incontrati per caso la prima volta, quando giocava ancora nel Milan».

Che impressione le sta facendo il Locatelli juventino e, in virtù dei bonus fissati con la Juventus, si augura di più che segni o sforni assist?
«A Sassuolo ci auguriamo tutti che Manuel faccia bene: restiamo sempre legati ai nostri ragazzi. Mi sembrava già molto forte da noi, Locatelli, però alla Juventus mi pare sia cresciuto ulteriormente».

Tornando ai bonus?
«Ci sono, per noi l’importante è che Manuel giochi tanto... Ma se segna non esulto, io festeggio soltanto i gol del Sassuolo. Veniamo a Torino per giocarcela fino in fondo, com’è nello spirito del Sassuolo».

Tutti gli approfondimenti nell'edizione odierna di Tuttosport

Juve, le ultime verso il Sassuolo. Kean non recupera, riecco De Ligt
Guarda il video
Juve, le ultime verso il Sassuolo. Kean non recupera, riecco De Ligt

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...