Nedved: “È presto per i bilanci. Juve scossa dall’addio di Ronaldo”

Il vicepresidente bianconero prima della trasferta contro la Lazio: “Ci siamo trovati senza un giocatore da 30 gol a stagione, Allegri ha dovuto risistemare la squadra”
Nedved: “È presto per i bilanci. Juve scossa dall’addio di Ronaldo”© Juventus FC via Getty Images

Pavel Nedved non fa drammi per l’inizio di stagione della sua Juve. “I bilanci si fanno alla fine. Abbiamo perso qualche punto, ha influito la partenza di Ronaldo all’ultimo minuto - ha detto a Dazn il vicepresidente prima della sfida contro la Lazio - La squadra era abbastanza scossa perché abituata a giocare con uno che faceva 30 gol a stagione. Poi si è trovata senza e Allegri ha dovuto sistemare la squadra. Ci è riuscito o ci sta riuscendo piano piano, qualche punto l’abbiamo perso”. 

Tutto su Lazio-Juve

Nedved: “La Juve è nata per vincere”

Ha un contratto molto lungo, sta cercando con moduli e giocatori di trovare il giusto equilibrio. L’obiettivo non è solo la Champions, ma anche arrivare più in alto possibile in campionato. Oltre Coppa Italia e Supercoppa. Qui si cerca sempre la perfezione, ma è difficile da raggiungere. La Juve è nata per vincere, la Juve deve vincere. Da un anno a questa parte stiamo ricostruendo la squadra. Non abbandoneremo mai la voglia di vincere e resta l'obiettivo di questa società”.

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...