Moviola Lazio-Juve: Cataldi-Morata e Reina-Chiesa, giusti i due rigori

Oltre ai due penalty, l'arbitro Di Bello sanziona i giocatori in campo con quattro cartellini gialli: corrette le ammonizioni di Cuadrado, Hysaj, Reina e Luis Alberto

Moviola Lazio-Juve: Cataldi-Morata e Reina-Chiesa, giusti i due rigori© BARTOLETTI

Ecco l'analisi delle decisioni prese dall'arbitro Di Bello nelle fasi salienti di Lazio-Juve, terminata con il risultato di 0-2 grazie alla doppietta di Bonucci dal dischetto.

Primo tempo

- 22’ Morata (su cross dalla sinistra) viene atterrato nell’area biancoceleste da Cataldi, protagonista di una scivolata scomposta e fuoritempo. Previa revisione alla Var, l’arbitro Di Bello assegna il calcio di rigore, poi trasformato da Bonucci. Vibranti le proteste dei laziali, lo stesso Cataldi in primis oltre a Reina, ma la decisione dell’arbitro appare corretta;

- 28’ Inevitabile l’ammonizione a Cuadrado, che trattiene vistosamente Hysaj;

- 42’ Giusto anche il giallo estratto all’indirizzo di Hysaj, dopo un intervento falloso ai danni di Kulusevski.

Secondo tempo

- 36’ Chiesa travolto da Reina mentre stava per calciare, Di Bello indica subito il dischetto. Scatta anche il giallo per Reina;

- 37’ Luis Alberto protesta con Di Bello, scatta l’ammonizione anche per lui.

Juve, è Bonucci gol: Lazio battuta all’Olimpico 2-0
Guarda la gallery
Juve, è Bonucci gol: Lazio battuta all’Olimpico 2-0

Juve, i migliori video

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...