Milan-Juve, la statistica che fa sorridere Allegri

In vista del big match di San Siro, il tecnico bianconero vanta numeri estremamente positivi contro Pioli in Serie A
Milan-Juve, la statistica che fa sorridere Allegri© LAPRESSE

TORINO - La 23esima giornata di Serie A regala il big match di San Siro Milan-Juve. Tanti spunti, dal ritorno da ex di Locatelli all'incognita prato, messo sotto accusa già da Inzaghi dopo Inter-Empoli per quanto è rovinato e malridotto. Sarà però pure la sfida di Allegri, che in rossonero ha vinto uno scudetto nel 2010-2011 e che conserva una statistica che lo fa sorridere: Max ha ottenuto 11 vittorie e 4 pareggi contro Stefano Pioli in Serie A, è l’allenatore che ha sfidato più volte un singolo tecnico nella competizione nell’era dei tre punti a vittoria (15) senza mai perdere. 

Juve, verso il Milan tra concentrazione e sorrisi: Bernardeschi in gruppo
Guarda la gallery
Juve, verso il Milan tra concentrazione e sorrisi: Bernardeschi in gruppo

All'andata 1-1

La gara di andata (19 settembre) regalò spettacolo e divertimento e finì 1-1 con i gol di Morata e Rebic. La Juve partì bene e segnò già al 4' con una ripartenza da manuale, con Dybala a lanciare di prima e in campo aperto lo spagnolo, freddo poi davanti a Maignan con uno scavetto. Il Milan rimase in partita fino all'ultimo e al 76', dagli sviluppi di calcio d'angolo, Rebic svettò di testa, anticipando Locatelli e firmando il pareggio finale.

Juve, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...