Juve, prende quota lo scambio Arthur-Zaniolo: i dettagli

Mourinho apprezza il centrocampista brasiliano e potrebbe affiancarlo a Matic: l'idea è quella di aggiungere un conguaglio per portare Nicolò a Torino
Juve, prende quota lo scambio Arthur-Zaniolo: i dettagli

TORINO - Il puzzle per Nicolò Zaniolo è ancora tutto da costruire, ma intanto qualche tessera è stata individuata. La Juventus insiste per Angel Di Maria (di cui parliamo nella pagina a fianco), ma sotto traccia continua a portare avanti anche i discorsi per il tuttocampista giallorosso. In settimana la Roma ha incontrato l’entourage dell’azzurro e il summit si è chiuso con una sensazione chiara: rinnovo complicato (contratto in scadenza nel 2024) e cessione estiva molto più probabile. Si prospetta una sfida Juventus-Milan a suon di soldi e contropartite. Già, perché dalle parti di Trigoria, dove l’attivissimo gm Tiago Pinto ha già garantito a José Mourinho il pretoriano Nemanja Matic, hanno capito che nessun club - e sicuramente non Juventus e Milan - saranno in grado di versare 50 milioni in contanti per Zaniolo. Per tutti questi motivi tanto alla Continassa quanto a Milanello si ragiona su almeno una contropartita per cercare di ingolosire la Roma. Così, in “casa Juve”, dopo mesi di valutazioni attorno a Weston McKennie, centrocampista texano come i Friedkin, da qualche giorno le attenzioni sono state spostate su Arthur. Un po’ perché l’interesse dell’Arsenal sembra più freddo rispetto all’inverno, quando i Gunners tentarono l’affondo per il brasiliano. Ma soprattutto perché, stando a quanto filtra da fonti portoghesi, l’ex Barcellona è apprezzato dallo Special One, il quale al pratico Matic vorrebbe abbinare un buon palleggiatore.

Lo scambio

I discorsi sono all’inizio, ma senz’altro Arthur è un’idea per la Roma. Se nelle prossime settimane il brasiliano dovesse evolvere in qualcosa di più concreto, nei ragionamenti dei giallorossi, allora le chances di poter portare a termine il puzzle si alzerebbero notevolmente. Arthur più conguaglio per Zaniolo non è ancora una trattativa, però è una ipotesi concreta. Al momento, stando a quanto filtra dai salotti delle trattative, il problema principale è rappresentato dallo stipendio dell’ex blaugrana. Le mediazioni sono al lavoro per capire se l’incastro sia fattibile. Oltre a Zaniolo, resiste anche il nome di Domenico Berardi (Sassuolo) nella lista degli esterni d’attacco della Juventus. Ma il campione d’Europa degli emiliani potrebbe anche diventare il sostituto di Zaniolo a Roma (...)

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Mercato Juve: quattro sorrisi per restare Allegri
Guarda la gallery
Mercato Juve: quattro sorrisi per restare Allegri

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...