La Juve, in cerca di autostima, ritrova il sorriso di Szczesny

Il portiere, protagonista con la Polonia, è pronto a riprendersi il posto tra i pali bianconeri. Oggi ultime gare anche per Bremer, Danilo, Paredes, Di Maria, McKennie e Cuadrado
La Juve, in cerca di autostima, ritrova il sorriso di Szczesny© Getty Images

TORINO - Tra i bianconeri a cui ha fatto bene, anzi molto bene, un giro in Nazionale, c’è sicuramente Szczesny, il portiere bianconero che con la sua Polonia ha ritrovato la doppia gioia di ritrovarsi tra i pali e della vittoria dopo che alla Juve era rimasto fermo per i postumi di un infortunio. Impegnato nel girone di pertinenza di Nations League, incassata la sconfitta interna per due a zero con l’Olanda, ha aiutato con interventi difficili e decisivi la Nazionale a vincere in Galles e quindi evitare la retrocessione nella Lega B. Dopo la partita è stato quindi molto eloquente nel raccontare la propria soddisfazione: «In Galles è stata una battaglia molto fisica. Era dura. Hanno iniziato molto bene la partita, in attacco. Abbiamo dovuto scavare a fondo per rimanere in gara e poi cercare il nostro obiettivo. Sapevamo che un pareggio sarebbe andato bene anche per noi, quindi siamo rimasti compatti. Non è stata bella da vedere, ma è stata una buona prestazione di squadra. Partita che aiuta per il Mondiale? Questo match ha aiutato molto, non si vuole retrocedere in Lega B poco prima del Mondiale. Volevamo finire alla grande. Siamo riusciti a ottenere una bella vittoria, importante, che innalzerà lo spirito della squadra».

Juve, le dodici partite in 43 giorni fino alla sosta per il Mondiale
Guarda la gallery
Juve, le dodici partite in 43 giorni fino alla sosta per il Mondiale


Dunque da oggi entra un sorriso in più nello spogliatoio bianconero, anzi due visto che con lui il risultato se lo gode pure il compagno di passaporto Milik, che con il Galles è stato lasciato in panchina a riposare. Una manciata di ottimismo che non potrà che rallegrare Max, alle prese con un gruppo sul quale grava la responsabilità di lasciarsi alle spalle questo avvio deludente sia dal punto di vista del gioco che dei risultati. Dunque oggi pomeriggio il tecnico toscano ritrova parte della truppa ancora priva dei calciatori ancora impegnati negli appuntamenti internazionali, e inizia l’operazione rilancio che dovrà coincidere con una prova convincente e vincente domenica sera all’Allianz Stadium contro il Bologna di Thiago Motta che, pure lui, non è messo benissimo seppur appena arrivato a sostituire Mihajlovic in quanto reduce dal patatrac interno con l’Empoli. Dunque Allegri almeno il problema numero uno l’ha accantonato poiché Szczesny è di nuovo disponibile e arruolabile anche se sarebbe ingeneroso chiuderla qui in quanto Mattia Perin non ha mai fatto rimpiangere il forte collega polacco, risultando spesso determinante con parate per nulla scontate. Si dice sempre che è importante cominciare a mettere a posto il primo tassello e la Juve del ciclo da dodici sfide che porterà allo stop Mondiale sarà vissuto con il doppio portiere a disposizione, dunque una emergenza in meno e una situazione positiva che non si è quasi mai configurata in questa stagione per il doppio stop in cui è incorso il polacco.

Vlahovic tra i giocatori più preziosi: ecco la Top 20
Guarda la gallery
Vlahovic tra i giocatori più preziosi: ecco la Top 20


Intanto questa sera concluderanno la loro parentesi in Nazionale Vlahovic e Kostic nel match della Serbia in casa della Norvegia ma anche Bremer e Danilo che col Brasile sfidano in amichevole la Tunisia, McKennie con Usa-Arabia Saudita, la coppia Paredes-Di Maria con l’Argentina opposta alla Giamaica e Cuadrado che con la Colombia sfiderà il Messico, con queste ultime due amichevoli che si giocheranno nella notte. Poi tutti verso Torino, direzione Continassa, si spera con uno spirito nuovo e rinvigorito dall’aria frizzante e fresca vissuta con i connazionali, per raddrizzare un avvio di stagione cominciato storto ma, per fortuna, ancora perfettibile. Basterà vincere, vincere e ancora vincere.

Juve: Miretti in infermeria, spazio a Locatelli
Guarda il video
Juve: Miretti in infermeria, spazio a Locatelli

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...