Velykykh ringrazia Agnelli e la Juventus: “Nell'anima e nel cuore rimane questo per sempre"

Il messaggio social dell’allenatore ucraino che nel mese di marzo ha organizzato insieme al club bianconero un viaggio di 2.800 chilometri per ospitare in Italia circa 80 profughi ucraini
Velykykh ringrazia Agnelli e la Juventus: “Nell'anima e nel cuore rimane questo per sempre"© /Ag. Aldo Liverani Sas

TORINO - Alex Velykykh, allenatore ucraino e già osservatore per il Livorno Calcio, ha voluto ringraziare sui suoio canali social l'ex dirigenza Juventus per il supporto durante l'inizio del conflitto tra Russia ed Ucraina. Su Facebook Velykykh ha scritto: "Ringrazio il signor Presidente Andrea Agnelli, Deniz Akalin, Maurizio Arrivabene e tutto lo staff dirigenziale della società Juventus per il sostegno fornito nel momento difficile e per l'opportunità avuta di conoscere persone vere. E come l'ho detto in presenza quella volta, ora posso scrivere lo stesso: Grazie! Grazie per tutto! Nell'anima e nel cuore rimane questo per sempre".

Il viaggio e l'ospitalità

Nel mese di marzo Velykykh ha organizzato, assieme alla Juventus, un viaggio di 2.800 chilometri per ospitare in Italia, a La Morra in provincia di Cuneo, circa 80 profughi ucraini, bambine, bambini e ragazzi con alcune mamme, allievi delle scuole calcio ucraine. Una delegazione juventina di 20 persone, guidata da Arrivabene, aveva portato al confine generi di prima necessità, raccolti con la collaborazione dei dipendenti della società bianconera

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...