Juve, tra attacchi e ipocrisie: i rapporti tra club funzionano così

Non solo i bianconeri e l'Atalanta, ma anche Empoli e Napoli per non parlare di Lazio e Salernitana: alcune dinamiche caratterizzano da sempre il calciomercato

Quando ci si occupa di calciomercato, a maggior ragione se lo si fa da trent’anni dopo aver frequentato tutti i livelli di quell’ambiente, una delle prime chiavi di lettura da utilizzare (una volta si chiamavano “trucchi del mestiere” ma è meglio non utilizzare termini estrapolabili da mettere in cattiva luce) è quella che permette di ricostruire le relazioni: chi sta con chi, chi è contro chi, quali squadre sono amiche con quel ds, quali procuratori lavorano preferibilmente con loro, quali squadre sono alleate e quali un po meno. Senza la conoscenza di questa rete di relazioni (fitta e ovviamente mutabile) meglio fare un altro mestiere, soprattutto se non disponi dello strumento delle intercettazioni. E così, onestamente, fa sorridere leggere che la Juventus controlla “una galassia di club” con cui fa affari. A parte che da quelle carte ne sono esclusi (buon per loro a livello mediatico) molti altri: dal Monza all’Empoli, dal Bologna al Frosinone con cui ci sono interessanti prestiti, i rapporti privilegiati e le “galassie” sono la storia del nostro calcio.

Doppio azzurro tra Empoli e Napoli

Prendete, per esempio, gli incroci privilegiati che da anni sono una costante tra Napoli ed Empoli. Nel 2015 con il tecnico Maurizio Sarri arrivarono a Napoli Hysaj e Valdifiori. L’anno dopo fu il turno di Zielinski, formalmente acquistato dall’Udinese ma che si era messo in evidenza ad Empoli dov’era in prestito, e Tonelli. Mario Rui, lanciato in Serie A dai toscani arrivò dopo un passaggio alla Roma. Molti anche i calciatori che hanno fatto il percorso inverso: Luigi Sepe in porta, Luperto, El Kaddouri, Ciciretti, Tutino, Maiello, Dumitru. Nell’aprile del 2019 il Napoli di Ancelotti perse a Empoli 2-1 e il gol della vittoria lo segnò quel Di Lorenzo che sarebbe passato al Napoli per 9 milioni: tanti, pochi, un prezzo di favore? Allora probabilmente no, ma di certo oggi (quando è capitano del Napoli e titolare fisso in Nazionale) vale molto di più a conferma di quanto possano essere aleatorie le valutazioni del mercato. Ma ovviamente non è l’unico club cn cui l’ottimo ds Giuntoli ha rapporti privilegiati, dalla Serie A fino al Cosenza.

Processo Juve, tra presente e futuro: ecco tutti gli scenari. Cosa accadrà nei prossimi giorni
Guarda il video
Processo Juve, tra presente e futuro: ecco tutti gli scenari. Cosa accadrà nei prossimi giorni

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...