Bonucci, l'ex Juve e il capolinea Berlino: "Ultima stagione, futuro deciso"

L'ex difensore della Juve si pensa già lontano dal campo e svela perché ha preferito la Germania e la Bundesliga alla Lazio

Leonardo Bonucci torna a parlare dopo aver raccontato: "La Juve era la mia vita, ho parlato con Spalletti" confermando la determinazione a continuare a dare il suo contributo alla Nazionale. Il difensore dell’Union Berlino è intervenuto in conferenza stampa argomentando ulteriormente i motivi che lo hanno spinto a scegliere di di trasferirsi in Germania.

Bonucci ha confermato l'interesse della Lazio prima di spiegare perché ha preferito l'avventura in Bundesliga alla corte di Fischer

Bonucci, l'addio alla Juve e la scelta tra Lazio e Union Berlino

Bonucci ha spiegato: "Avevo due opzioni la possibilità di scegliere tra Lazio e Union Berlino. Alla fine di agosto ho scelto l’Union Berlino. Ho guardato le prime due partite di Bundesliga ed ero molto felice di venire qui per l’atmosfera, i tifosi, la squadra. Poi ho parlato con l’allenatore e ho deciso di accettare l'offerta dell'Union per vivere quellche forse sarà la mia ultima stagione".

“In un mondo di Bonucci siate Mandzukic”: il video virale tra i tifosi Juve
Guarda la gallery
“In un mondo di Bonucci siate Mandzukic”: il video virale tra i tifosi Juve

Bonucci: "Farò l'allenatore"

Bonucci ha poi aggiunto: "Ho giocato vent'anni in Italia e penso che questa decisione sia molto importante perché a fine carriera voglio fare l’allenatore. Credo che questa decisione mi apra la mente su diverse cose come lo stile di vita e i metodi di allenamento, cose completamente diverse in Germania rispetto all’Italia".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...