Nedved, 15 anni fa l'addio del Pallone d'Oro alla Juventus e al calcio

31 maggio 2009: una gara speciale, con tanto di standing ovation per la leggenda bianconera
Nedved, 15 anni fa l'addio del Pallone d'Oro alla Juventus e al calcio© LaPresse

Quella del 31 maggio non può essere una giornata qualunque nel mondo Juve. In questo giorno, esattamente 15 anni fa, Pavel Nedved dava l'addio al club bianconero e, in generale, al mondo del calcio. L'ultimo incontro disputato con la Lazio, una standing ovation emozionante, dedicata a chi ha contribuito alle vittorie della società, arrivando anche a vincere un Pallone d'Oro, e decidendo di restare visceralmente unito al mondo bianconero anche nell'anno della Serie B. Una carriera che lo ha portato a diventare (insieme ad Alex Sandro, che lo ha recentemente raggiunto) lo straniero con più presenze nella storia del club: insomma, una vera e propria leggenda della Juve.

Nedved, 15 anni fa l'ultima gara con la Juve

In una data così speciale, dunque, la Juventus sul proprio sito ha voluto omaggiare la 'Furia Ceca' con una lettera che non può che evocare grande nostalgia: "Il 31 maggio 2009, una domenica di primavera e di fine campionato rimasta nella memoria degli appassionati di calcio perché piena di addi speciali, di grandi leggende e campioni che quel giorno hanno disputato la loro ultima partita. Per chi ha il cuore bianconero come noi però, quella data è legata all’ultima partita con la maglia della Juventus - e della sua carriera - disputata da Pavel Nedved; il calciatore straniero con più presenza nella storia del club (al pari di Alex Sandro, che come lui ha raggiunto quota 327 proprio nell’ultima sfida di campionato in casa)".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Quella del 31 maggio non può essere una giornata qualunque nel mondo Juve. In questo giorno, esattamente 15 anni fa, Pavel Nedved dava l'addio al club bianconero e, in generale, al mondo del calcio. L'ultimo incontro disputato con la Lazio, una standing ovation emozionante, dedicata a chi ha contribuito alle vittorie della società, arrivando anche a vincere un Pallone d'Oro, e decidendo di restare visceralmente unito al mondo bianconero anche nell'anno della Serie B. Una carriera che lo ha portato a diventare (insieme ad Alex Sandro, che lo ha recentemente raggiunto) lo straniero con più presenze nella storia del club: insomma, una vera e propria leggenda della Juve.

Nedved, 15 anni fa l'ultima gara con la Juve

In una data così speciale, dunque, la Juventus sul proprio sito ha voluto omaggiare la 'Furia Ceca' con una lettera che non può che evocare grande nostalgia: "Il 31 maggio 2009, una domenica di primavera e di fine campionato rimasta nella memoria degli appassionati di calcio perché piena di addi speciali, di grandi leggende e campioni che quel giorno hanno disputato la loro ultima partita. Per chi ha il cuore bianconero come noi però, quella data è legata all’ultima partita con la maglia della Juventus - e della sua carriera - disputata da Pavel Nedved; il calciatore straniero con più presenza nella storia del club (al pari di Alex Sandro, che come lui ha raggiunto quota 327 proprio nell’ultima sfida di campionato in casa)".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Loading...
1
Nedved, 15 anni fa l'addio del Pallone d'Oro alla Juventus e al calcio
2
Pagina 2

Juve, i migliori video