Roma, riecco Dybala: ha recuperato dall'infortunio, in campo con il Lecce

Torna l'argentino, che farà coppia con Lukaku. Per i giallorossi rientra il giocatore chiamato a fare la differenza. C’è anche Renato Sanches, ma inizia dalla panchina
Roma, riecco Dybala: ha recuperato dall'infortunio, in campo con il Lecce© canoniero

L ’emergenza infortuni non è certo ancora alle spalle, ma da qualche giorno a questa parte José Mourinho ha ricominciato almeno a sorridere. Da martedì sia Paulo Dybala sia Renato Sanches si sono sempre allenati con il resto della squadra, svolgendo tutti gli esercizi dei compagni e per questo domani con il Lecce saranno convocati. Con una differenza, però, perché con il centrocampista portoghese lo Special One vuole essere ancora più cauto, per questo dovrebbe cominciare la gara dalla panchina, mentre dall’inizio partirà l’argentino. Paulo avrebbe voluto provare già domenica con l’Inter a stringere i denti, ma tutti a Trigoria hanno frenato per evitare che affrettasse troppo il recupero dalla lesione al collaterale mediale rimediata con il Cagliari, rinviando il rientro a domani, quando all’Olimpico scenderà al fianco di Romelu Lukaku.

Roma, riecco Dybala

Una coppia, almeno sulla carta, tra le più forti del campionato, ma che fino a questo momento ha potuto giocare insieme appena tre partite tra Serie A ed Europa League per via degli infortuni dell’argentino. Prima un guaio muscolare, poi il problema al ginocchio e ora la speranza che il peggio sia definitivamente un ricordo lontano, anche perché il Lecce a Paulo rievoca sempre bei momenti, essendo la squadra contro la quale ha la miglior media gol in A (una rete ogni 77 minuti). Quattro marcature in altrettante sfide, comprese le due giocate lo scorso anno con la maglia della Roma. E quale migliore occasione allora per dare una scossa alla sua stagione, che fin qui ha registrato due soli acuti con la doppietta realizzata nel 7-0 all’Empoli? Troppo poco per quella che Mourinho ha definito a più riprese “la luce” della squadra.

La gestione Dybala

Una luce, però, fin qui a intermittenza a causa dei problemi già citati e che anche la scorsa stagione hanno limitato l’utilizzo della Joya. Per questo nelle prossime tre gare che anticipano la sosta (Lecce, Slavia Praga e Lazio), il tecnico dovrà gestirlo e le gare di campionato acquisiscono la priorità assoluta, visto il ritardo accumulato dalla Roma nella corsa al quarto posto. Il vantaggio sui cechi in Europa League potrebbe spingere Mou a farlo riposare in vista del derby pochi giorni dopo. Uno scontro diretto tra due squadre con un avvio ben diverso da quelle che erano le aspettative di inizio anno e per questo ancora più importante del solito. Ma se la Joya dovrà essere gestita, lo stesso non succederà con Lukaku, chiamato agli straordinari e a giocare sempre perché fino a oggi è stato Big Rom a trascinare la Roma priva dei suoi uomini migliori. Già domani vorrà cancellare la brutta prestazione offerta domenica al suo ritorno nel San Siro interista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Loading...