F1, Mazepin fa causa alla Haas: "Mancato rispetto degli obblighi contrattuali"

Il pilota russo porterà la sua ex scuderia in tribunale: "L'ultimo stipendio non è stato pagato"
F1, Mazepin fa causa alla Haas: "Mancato rispetto degli obblighi contrattuali"© EPA

ROMA - Nikita Mazepin ha annunciato di voler intentare una causa contro la Haas per il mancato rispetto del suo contratto in Formula 1. Il pilota russo è stato messo alla porta dal suo team a marzo scorso. Una decisione che il classe '99 non sembra aver ancora digerito. "Al momento della risoluzione del contratto, la Haas era in arretrato di uno stipendio, e ancora non l’hanno pagato - ha detto ai microfoni dell'agenzia Interfax -. Mi sembra che il datore di lavoro, come minimo, dovrebbe pagare lo stipendio fino al momento della licenziamento e pagare anche una sorta di indennità di fine rapporto".

Il commento di Mazepin

"Gli obblighi contrattuali non sono stati rispettati - ha aggiunto Mazepin -. Questa è la prima volta. Avevamo due contratti indipendenti e rompere l’accordo con lo sponsor principale, non aveva un diretto impatto sul mio futuro in squadra. Cioè hanno preso due decisioni separate. Non ho visto i miei soldi, quindi andremo in tribunale".

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...