F1, Leclerc: "Oggi era una gara di pazienza, quinto posto miglior risultato"

Le parole del pilota Ferrari, capace di chiudere quinto nel Gp del Canada malgrado partisse dall'ultima fila per via del cambio della power unit.
F1, Leclerc: "Oggi era una gara di pazienza, quinto posto miglior risultato"© /AGENZIA ALDO LIVERANI SAS

MONTREAL - Charles Leclerc scattava dall'ultima fila nel Gp del Canada per il cambio della power unit, ma è riuscito a rimontare fino alla quinta posizione. Un risultato notevole, se non fosse che il pilota della Ferrari lotta per il mondiale e dalle sue parole si percepisce un pizzico di amarezza.  "L'inizio è stato frustrante, poi è diventato divertente. A metà gara mi sono ritrovato con Ocon che avevamo gomme più fresche e faticavo con la trazione. In seguito c'è stato un problema in occasione del pit stop che mi è costato caro. Ovviamente non posso essere soddisfatto, ma ho dato il massimo e non potevo fare meglio del quinto posto. Sono riuscito ad aspettare e rimanere calmo. Oggi era una gara di pazienza e ciò ha pagato" ha detto Leclerc ai microfoni di Sky Sport.

Charles, testa a Silverstone

"Adesso pensiamo al prossimo Gran Premio, Silverstone, in cui punteremo alla vittoria. Tenteremo di prendere più punti possibili - ha aggiunto il ferrarista - Abbiamo problemi di affidabilità, ma non siamo gli unici. La performance c'è, dobbiamo solo metterci a posto. Sta tornando anche la Mercedes, vediamo come si svilupperà". Infine, Leclerc - che ha ben 49 punti di ritardo da Max Verstappen in classifica generale - ha provato a sdrammatizzare. "Due vittorie ed è fatta" ha detto scherzando.

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...