F1 Ferrari, l'ad Vigna: "Secondo posto è il primo dei perdenti"

Nell'intervista di tre giorni fa la dirigenza del Cavallino faceva trapelare il malcontento

ROMA - Archiviata la stagione 2022 di Formula 1, in Ferrari è tempo di tracciare un bilancio. Il Cavallino ha chiuso al secondo posto il Mondiale costruttori, mentre con Charles Leclerc e Carlos Sainz si è presa rispettivamente la seconda e la quinta piazza della classifica piloti. Mentre si avvicina l'ufficialità delle dimissioni del team principal Mattia Binotto, l'amministratore delegato Benedetto Vigna si è mostrato tut'altro che soddisfatto dei risultati raggiunti nel campionato appena terminato.

F1, i piloti più pagati: un ex Ferrari sul podio, indietro Leclerc e Sainz
Guarda la gallery
F1, i piloti più pagati: un ex Ferrari sul podio, indietro Leclerc e Sainz

Il commento di Vigna

"L’ho detto in occasione dell’ultima trimestrale - ha affermato Vigna ai microfoni di "Classnbc"  in un'intervista rilasciata tre giorni fa -, non sono soddisfatto del secondo posto perché il secondo è il primo dei perdenti. Abbiamo fatto dei progressi, quindi sono soddisfatto dei progressi fatti, non sono soddisfatto del secondo posto. Credo che il team abbia le carte in regola per poter migliorare nel tempo".

Clicca qui per non perderti tutte le news ed i pronostici di Formula 1

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...