MotoGp, Razali: "Priorità a Yamaha, ma il piano B è molto interessante"

Il malese della Yamaha RNF analizza quello che potrebbe essere il 2023 del suo team satellite
MotoGp, Razali: "Priorità a Yamaha, ma il piano B è molto interessante"© Getty Images

ROMA - Nella MotoGp 2023 il team RNF di Razlan Razali potrebbe essere legato ancora alla Yamaha. La notizia a "Speedweek" la dà proprio il team manager della scuderia satellite che quest'anno in pista schiera Andrea Dovizioso e il rookie Darryn Binder, Razlan Razali. "Siamo una squadra nuova e com'è ovvio vogliamo continuare con Yamaha: non abbiamo mai avuto l'intenzione di cambiare costruttore dopo appena un anno. Dobbiamo aspettare la loro decisione fino al Mugello, quando sapremo se intendono o meno proseguire con noi. Io però devo guardarmi attorno alla ricerca di opzioni e di un piano B", ha detto il manager.

Il piano B di Razali

Il piano B sarebbe, come affermano i media spagnoli da alcune settimane, lasciare la Yamaha e legarsi ad Aprilia che starebbe pensando a un team satellite in classe regina. Confessa infatti Razali: "Questo piano B è molto interessante e perciò non siamo preoccupati. Se la Yamaha ci farà un’offerta non del tutto soddisfacente, c’è un’altra opzione per noi. Giò sappiamo quale profilo di pilota ingaggiare per il prossimo anno, la c'è da attendere la Yamaha. Le uniche selle libere per i piloti MotoGp e Moto2 forse ce li abbiamo noi. Dunque possiamo anche aspettare".

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...