Torino, presa la banda dei "camion parcheggiati": rubavano ricambi d'auto

La polizia ha arrestato circa 10 persone che si erano dati al furto di merci di tir in sosta, squarciandone il telo, per poi rivederle

Torino, presa la banda dei "camion parcheggiati": rubavano ricambi d'auto

Rubavano merci di camion e tir parcheggiati e poi proseguivano con la ricettazione. Ecco le operazioni criminali di un’organizzazione fortunatamente smantellata dalla polizia di Torino. In tutto, si parla di 13 misure cautelari, di cui nove arresti in carcere e uno ai domiciliari. Ma come agiva la banda che depradava i camion parcheggiati per rubarne i ricambi che trasportavano? Ecco i dettagli.

Napoli, ladro flash ruba un SUV da 45mila euro in 30 secondi VIDEO

La tecnica dello squarcio

Per riuscire nell’intento, i criminali avevano perfezionato nel tempo una tecnica ben precisa nel corso dei ben 64 episodi che li hanno visti protagonisti (o almeno questi sono quelli che gli inquirenti hanno ricondotto a loro). Tagliavano il telo dei camion e attraverso gli squarci provocati, svuotavano i rimorchi delle loro merci.

Un’operazione, chiamata Knockout, che andava avanti da un bel po’ di tempo: la banda, composta da un gruppo di etnia rom, era già tenuta d’occhio da ottobre 2019 dopo che una serie di furti nelle aree di servizio delle autostrade e dell'area metropolitana di Torino avevano insospettito la polizia. Finalmente la cattura e il sequestro della refurtiva: si tratta soprattuto di ricambi e forniture auto, il cui valore totale stimato è di qualche milione di euro.

Ruba all’azienda per comprare auto e oggetti di lusso: arrestata 28enne

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...