Pagina 2 | Bonucci, l’incubo all’Union Berlino continua: ora si è anche infortunato

Non c'è pace per Bonucci, che ancora non ha assaporato il piacere della vittoria con l'Union Berlino. Altra sconfitta, un sonoro 4-0 contro il Bayer Leverkusen di Xabi Alonso, che fa sprofondare la squadra dell'ex Juve all'ultimo posto in Bundesliga. Oltre il danno però anche la beffa, con il difensore che ha dovuto abbandonare anzitempo il campo per infortunio al 24' del primo tempo

L'Union Berlino perde Bonucci

Non è un periodo fortunato per Bonucci. Dopo i problemi dello scorso mese, che hanno fatto schizzare il suo nome sulle prime pagine, ora il difensore dovrà stare ai box per un po'. Il giocatore ha dovuto chiedere il cambio per un infortunio muscolaresostituito da Knoche dopo appena 24 minuti. Saranno necessari ora gli esami strumentali per capire l'entità del problema. Lo staff medico, subito dopo la sostituzione, ha massaggiato l'ex Juve in panchina, visibilmente provato. La sosta per le Nazionali potrà garantirgli un recupero migliore e potrà permettere all'Union Berlino di schiarirsi le idee in vista del rientro in campo, quando dovrà affrontare una serie di gare complicate come quelle contro il Bayern Monaco, Borussia M'Gladbach e il Real Madrid in Champions League. Per Urs Fischer è un momento molto delicato e non avere tuti a disposizione potrà incidere, anche se al momento Bonucci non ha spostato gli equilibri...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Bonucci, inizio da horror con l'Union Berlino

Male in campo e anche fuori, l'avventura di Bonucci con l'Union Berlino non è iniziata nel migliore dei modi. Il punto contro il Napoli in Champions League è stato un'illusione in un mare rosso e pieno di sconfitte. Non è un titolare fisso della squadra, Urs Fischer lo ha spesso scartato, scatenando anche una polemica prima del match d'andata contro la squadra di Garcia in Europa. In campo però il difensore non ha dato molte risposte positive. "Negli ultimi due anni con la Juventus mi veniva detto che non potevo reggere certi ritmi, invece quando uno sta bene di testa ed è allenato nella maniera giusta, quando l'intensità è alta negli allenamenti, anche in partita succede di vivere 90' con una buona intensità" - questa ultima dichiarazione (qui le parole complete) non gli ha portato molta fortuna, visto l'infortunio nell'ultima partita. Ora avrà il tempo per riflettere con il suo corpo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Bonucci, inizio da horror con l'Union Berlino

Male in campo e anche fuori, l'avventura di Bonucci con l'Union Berlino non è iniziata nel migliore dei modi. Il punto contro il Napoli in Champions League è stato un'illusione in un mare rosso e pieno di sconfitte. Non è un titolare fisso della squadra, Urs Fischer lo ha spesso scartato, scatenando anche una polemica prima del match d'andata contro la squadra di Garcia in Europa. In campo però il difensore non ha dato molte risposte positive. "Negli ultimi due anni con la Juventus mi veniva detto che non potevo reggere certi ritmi, invece quando uno sta bene di testa ed è allenato nella maniera giusta, quando l'intensità è alta negli allenamenti, anche in partita succede di vivere 90' con una buona intensità" - questa ultima dichiarazione (qui le parole complete) non gli ha portato molta fortuna, visto l'infortunio nell'ultima partita. Ora avrà il tempo per riflettere con il suo corpo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Loading...