Luis Diaz stende il Brasile, colpo Uruguay contro l'Argentina

L'attaccante del Liverpool realizza una doppietta sotto gli occhi del padre, in tribuna, ribaltando il momentaneo vantaggio verdeoro di Martinelli. Araujo e Darwin Nunez mettono ko l'Albiceleste
Luis Diaz stende il Brasile, colpo Uruguay contro l'Argentina© Getty Images

Grandi emozioni e colpi di scena nelle qualificazioni sudamericane ai Mondiali 2026. Cadono sia il Brasile che l'Argentina rispettivamente contro Colombia e Uruguay. A prendersi la scena è l'attaccante del Liverpool Luis Diaz che, sotto gli occhi del padre, in tribuna dopo esser stato rapito recentemente, ha realizzato una splendida doppietta ribaltando il momentaneo vantaggio degli ospiti firmato da Martinelli al 4'. Infortunio per l'attaccante del Real Madrid Vinicius Junior, costretto a lasciare il campo al 27'. Continua il periodo no della Selecao, che dopo l'1-1 contro il Venezuela ha incassato le sconfitte contro Uruguay e Colombia, appunto, e ora occupa il quinto posto a quota sette dopo cinque giornate. Da segnalare l'ottima prova del bolognese Lucumí, mentre restano in panchina sia lo juventino Bremer che l'interista Carlos Augusto

L'Uruguay di Bielsa vola: Araujo e Darwin Nunez stendono l'Argentina

Dopo il Brasile, la Celeste stende pure l'Argentina di Messi che incassa così il primo ko dopo aver vinto le prime quattro. A firmare il colpaccio in casa della Seleccion le reti, una per tempo, di Araujo e Darwin Nunez. L'Uruguay si porta così a due punti dall'Albiceleste, sempre in vetta alla classifica a quota 12 ma ora a +2 dalla squadra di Marcelo Bielsa. Non riesce a incidere l'attaccante della Fiorentina Nico Gonzalez, uscito al 53' per fare spazio a Di Maria. Solo un tempo per Lautaro Martinez, entrato a inizio ripresa al posto di Mac Allister ma finito nel tabellino solo per il giallo rimediato al 66'. Solo panchina per i romanisti Leandro Paredes e Paulo Dybala. Nell'altra sfida di serata 0-0 tra Cile e Paraguay, con le due squadre che chiudono in dieci per le espulsioni di Rojas e Mendez entrambe decretate dall'arbitro Rapallini dopo il consulto al Var.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...