RLCS Day 8 - Analisi e risultati

0

Diamo un'occhiata più da vicino ai risultati della settima giornata del massimo campionato competitivo di Rocket League, le RLCS

RLCS Day 8 - Analisi e risultati
© Psyonix
giovedì 26 marzo 2020

Un'altra appassionante giornata di RLCS, il campionato più importante di Rocket League, si è conclusa! Ultima giornata conclusa, vediamo dunque le prime ufficialità per  alcuni team, analizzando la scena Europea. Per la scena NA, vi basterà seguire questo link!

EUROPA

AS Monaco 0-3 Team Singularity

Finisce con zero vittorie la sfortunata stagione del Monaco, che ritorna in Rival Series nel peggiore dei modi e senza aver mai dimostrato veramente il proprio valore. I Singularity rimangono a galla in RLCS agguantando il settimo posto in classifica, ovvero la posizione “neutrale” che non dà accesso ai playoff ma garantisce la partecipazione alla prossima stagione. Per loro inizia un lungo offseason durante il quale avranno il tempo di pensare alla prossima avventura nella massima competizione mondiale anche grazie all'aiuto di Jake: l’ex giocatore australiano arriva a fare da coach per preparare il team alle prossime sfide, portando la sua esperienza a dei ragazzi che beneficeranno sicuramente della sua visione di gioco. 

Mousesports 3-2 Team Endpoint

L’addio di Scrub Killa ai mousesports all'inizio della scorsa settimana ha scosso il mondo competitivo di Rocket League con una mossa senza precedenti: il giovane talento scozzese, già campione del mondo e finalista del mondiale con i Renault Vitality, si è separato dalla organizzazione (sembra) per ragioni contrattuali, aprendo la pista ad uno scenario storico per la nostra community. Ad occupare la “panchina” dei mouse infatti è Arju, uno dei migliori giocatori in Italia già salito agli onori della cronaca per le sue imprese con il Team WLF. La missione che gli viene affidata è piuttosto difficile, ma c’è bisogno di qualcuno per finire la stagione e lui risponde presente. Quello che è effettivamente successo nella serata di domenica però era quasi impossibile da pronosticare: nel primo dei due incontri previsti per i mouse Kuxir e Arju danno vita ad un asse tutto italiano che regala spettacolo e strappa la vittoria dalle mani degli Endpoint, che comunque si presentano in buona forma a concludere la loro stagione. A completare il tutto uno Speed in piena forma e un Kuxir pinch da parte dello stesso veterano che lo ha inventato (a due secondi dalla fine del game 3, sotto per 2-1). 

FC Barcelona 2-3 TSM

Con uno scatto d’orgoglio i TSM riescono a chiudere la stagione con una vittoria sul Barcelona, che tuttavia non gli eviterà la partecipazione al Relegation. Il team bianconero gioca bene la sua partita ma soffre ancora di gravi problemi in tutte le fasi di gioco: la rotazione non pulitissima e un’efficacia offensiva decisamente sotto le aspettative sono solo alcune delle criticità che i TSM dovranno cercare di sistemare prima di scontrarsi con le squadre provenienti dalle Rival Series il mese prossimo. Ma non sarà per nulla semplice. 

Dignitas 2-3 Team Reciprocity

In una partita inaspettatamente equilibrata i Dignitas concedono la vittoria ai Reciprocity mantenendo comunque il proprio posto nella top 2. Il roster in maglia arancione gioca finalmente come ci si aspettava e dopo una stagione altalenante chiude la sua corsa con un buon 6-3, che in questa classifica significa terzo posto e la partenza nell’upper bracket dei playoff. I Dignitas mostrano invece il solito impeccabile gioco di squadra ma questa volta non è abbastanza per arginare gli avversari; partire dalle semifinali alle finali regionali sarà comunque un vantaggio non indifferente sulle inseguitrici. 

Mousesports 3-2 FC Barcelona

Se la prova contro gli Endpoint poteva non essere abbastanza a dimostrare le potenzialità di questi mousesports italiani per 2/3, la vittoria contro il Barça assume un peso ben più determinante. I tre giocano come se si fossero preparati a questo momento da sempre: Arju e Speed si trovano con degli ottimi passaggi ma hanno anche degli ottimi spunti solisti, mentre il solito Kuxir si diverte a disintegrare la porta avversarie con bordate oltre i 140 km/h. Questa vittoria spedisce una delle squadre più in forma del campionato al sesto posto e ciò significa che una fra Barcellona e Veloce saluterà i playoff dopo la prima best of 7. Di sicuro va fatto un plauso al nostro Arju per ciò che è riuscito a mostrare sul palcoscenico più importante in un momento a dir poco cruciale, nonostante la mancanza di esperienza nell'ambiente. I mouse volano su ali tricolore e sembrano più minacciosi che mai: l’appuntamento è per questa domenica per il match contro i Reciprocity.

Renault Vitality 3-2 Veloce Esports

Il match fra i Vitality e i Veloce è una goleada da entrambe le parti: il primo game finisce 9-3 per i francesi (con Fairy Peak che segna otto gol) mentre il secondo vede i Veloce rifarsi con un 7-1. La serie continua con una media realizzativa pressoché nella norma e si conclude con un regalo da parte dei Vitality ai mouse, che beneficeranno della sconfitta dei Veloce e termineranno la stagione regolare al quarto posto. La corazzata transalpina sembra davvero aver trovato la magia necessaria per funzionare al meglio e si qualifica come il team da battere sulla strada per il titolo.

recap risultati rlcs quinta sesta giornata 7 kuxir mousesports
@Liquipedia

RLCS rocket league Kuxir

Caricamento...