Inter, infortunio Acerbi: le condizioni e i tempi di recupero

Il centrale nerazzurro si è fatto male durante l'ultima sfida di Serie A contro la Roma di De Rossi

La serata dell'Olimpico ha dato ulteriori certezze all'Inter capolista, che ha battuto la Roma in rimonta portandosi a +7 dalla Juventus, impegnata questa sera all'Allianz Stadium contro l'Udinese. In dote, però, ha portato anche l'infortunio di Francesco Acerbi. Il difensore è stato protagonista assoluto della serata, in tutti i sensi: ha segnato il gol del vantaggio, si è reso autore di un gesto poco edificante nei confronti dei tifosi giallorossi, per poi uscire anzitempo causa problema al polpaccio.

Inter, infortunio Acerbi: le condizioni del difensore

E proprio quest'oggi l'Inter, attraverso un comunicato ufficiale diramato sui propri canali, ha chiarito la situazione del difensore centrale classe 1988: "Francesco Acerbi si è sottoposto questa mattina a esami strumentali presso l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano. Per il difensore nerazzurro lieve risentimento muscolare al soleo della gamba destra. Le sue condizioni saranno rivalutate nei prossimi giorni".

Acerbi dunque sarà costretto a saltare la sfida di venerdì contro la Salernitana di Fabio Liverani, presentato questa mattina come nuovo allenatore granata dopo l'esonero di Filippo Inzaghi, fratello del tecnico nerazzurro. Difficile anche che il centrale recuperi in vista della gara di andata degli ottavi di Champions League contro l'Atletico Madrid, in programma martedì 20 febbraio a San Siro. Più probabile che possa tornare a disposizione per il match di campionato contro il Lecce, che si giocherà il 25 febbraio al Via del Mare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...