Elkann, Allegri e Conte: Juve, che sta succedendo

Il numero uno di Exor ha confermato la fiducia all'attuale tecnico, saldissimo sulla panchina e forte in società. E allora le voci sull'avvicendamento?

Allegri ha detto che si trova benissimo con i dirigenti e la proprietà. John Elkann ha confermato Allegri sulla panchina della Juventus. Tutto a un'ora di distanza. Ma Allegri è in dubbio? Assolutamente no. Raramente Max è stato così solido sulla panchina della Juventus e forte in società. Eppure le voci sul suo futuro circolano sempre con grande facilità, soprattutto con le indiscrezioni social che agitano il popolo bianconero.

Conte-Allegri, la verità

La verità, tuttavia, è che Antonio Conte, il principale candidato a sostituire Allegri, non ha incontrato nessun dirigente della Juventus, ma ha solo dato la sua disponibilità a tornare alla Juventus attraverso una serie di dichiarazioni ai media, che ovviamente non sono piaciute granché ad Allegri, ma che non sono mai sbocciate in nessun tipo di contatto. Ma, al di là degli incontri o dei presunti tali, Conte può tornare davvero alla Juventus? Oggi è sostanzialmente impossibile dirlo, perché - come detto - Allegri è solidissimo e padrone della situazione, ma da qui all'estate devono e possono succedere tantissime cose. Provare a prevedere oggi uno scenario credibile significa tirare a indovinare: molto dipenderà dal risultato finale della squadra e dalla volontà di Allegri che, se non rinnova, si troverà con un solo anno di contratto, situazione che generalmente non gradisce. Ma è presto...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...