Juve, operazioni in uscita: De Winter al Genoa, stretta finale

È iniziata l’opera di sfoltimento della rosa bianconera: Salernitana vicina ai prestiti di Miretti, Gonzalez e Nicolussi Caviglia, Frosinone su Soulé

TORINO - È iniziata l’opera di sfoltimento della rosa juventina da parte di Cristiano Giuntoli e Giovanni Manna. Nella mattinata di ieri il duo ha ultimato la cessione di Marley Akè all’Udinese in prestito con diritto di riscatto.

La Juve ha, però, inserito un controriscatto in modo da non perdere il controllo sul cartellino dell’esterno.

Salernitana su Miretti, Gonzalez e Nicolussi Caviglia

La partenza dell’ex Marsiglia è stata soltanto la prima di una lunga serie. Nel pomeriggio, infatti, ci sono stati ulteriori contatti positivi con la Salernitana per provare a chiudere un tripla operazione coi trasferimenti di Fabio Miretti, Facundo Gonzalez (ieri la firma sul contratto fino al 2028 dopo aver sostenuto le visite mediche di rito) e Hans Nicolussi Caviglia in granata. I primi due in prestito secco; mentre il centrocampista ex Sudtirol può tornare all’Arechi con la formula del prestito con diritto di riscatto. Nella giornata di oggi il ds dei campani Morgan De Sanctis confida di ottenere il via libera dalla Juve, che si è presa una notte di riflessione.

Rabiot si riprende la Juve e Allegri non vede l'ora: le tappe del rientro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti pazzi per Matias Soulé

Su Nicolussi va registrato anche l’interesse del Frosinone, che ha bussato dalle parti della Continassa pure per l’esterno offensivo Matias Soulè a titolo temporaneo. Operazioni non semplici, ma il dg giallazzurro Guido Angelozzi ci prova. Sull’argentino va registrato pure il sondaggio del Bayer Leverkusen, mentre Monza e Feyenoord si sono eclissate dopo i tentativi fatti nel mese di giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

De Winter al Genoa, ci siamo 

Saranno ore calde le prossime anche sul fronte Koni De Winter, per il quale hanno manifestato interesse in tanti. Dal Lille al Sassuolo passando per Everton e Udinese, tuttavia a guidare la corsa per il centrale belga è sempre il Genoa. I liguri hanno messo sul piatto un prestito con obbligo di riscatto. Soluzione gradita dalle parti della Continassa, dove puntano a incamerare 10 milioni dalla cessione del belga. I rossoblù, invece, vorrebbero chiudere intorno ai 7-8. Insomma, balla ancora qualcosa anche se da entrambi i fronti filtra ottimismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Juve, il futuro di Luca Pellegrini

Capitolo Luca Pellegrini: la Juventus aspetta le mosse ufficiali della Lazio in settimana. Lotito vuole accontentare la richiesta di Sarri, ma solamente in prestito con diritto di riscatto. A proposito di terzini: nelle scorse settimane la Juve ha respinto al mittente una proposta del Nottingham Forest per Andrea Cambiaso. L’ex Bologna era stato sondato anche dal Milan, ma Allegri ha stoppato tutto promuovendolo dopo il brillante pre-campionato effettuato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TORINO - È iniziata l’opera di sfoltimento della rosa juventina da parte di Cristiano Giuntoli e Giovanni Manna. Nella mattinata di ieri il duo ha ultimato la cessione di Marley Akè all’Udinese in prestito con diritto di riscatto.

La Juve ha, però, inserito un controriscatto in modo da non perdere il controllo sul cartellino dell’esterno.

Salernitana su Miretti, Gonzalez e Nicolussi Caviglia

La partenza dell’ex Marsiglia è stata soltanto la prima di una lunga serie. Nel pomeriggio, infatti, ci sono stati ulteriori contatti positivi con la Salernitana per provare a chiudere un tripla operazione coi trasferimenti di Fabio Miretti, Facundo Gonzalez (ieri la firma sul contratto fino al 2028 dopo aver sostenuto le visite mediche di rito) e Hans Nicolussi Caviglia in granata. I primi due in prestito secco; mentre il centrocampista ex Sudtirol può tornare all’Arechi con la formula del prestito con diritto di riscatto. Nella giornata di oggi il ds dei campani Morgan De Sanctis confida di ottenere il via libera dalla Juve, che si è presa una notte di riflessione.

Rabiot si riprende la Juve e Allegri non vede l'ora: le tappe del rientro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Loading...